Tu sei qui

Tagliatelle di frittatine verdi con speck e radicchio

Un primo piatto goloso e saporito, perfetto per le giornate fredde.

25min

Ingredienti

200 g spinaci cotti

500 ml latte

200 g farina 00

30 ml olio di semi

3 uova 

mezza cipolla

100 g di parmigiano reggiano grattugiato 

sale q.b.

150 g di speck affumicato

200 g di radicchio

 

Preparazione

  1. 1

    Lessate gli spinaci surgelati in un po’ di acqua e scolate appena saranno cotti. Riponete gli spinaci, ben strizzati, nel boccale del robot. Aggiungete un pizzico di sale e azionate il robot. Lavorate fino ad ottenere una crema omogenea. In una terrina riunite le uova, il latte, l’olio, un pizzico di sale e il parmigiano. Sbattete il tutto con una forchetta per amalgamare e unite la farina setacciata mescolando nuovamente con la forchetta. Una volta ottenuto un composto omogeneo, unite la crema di spinaci e amalgamate il tutto con una frusta a mano. Oliate il fondo di una padella antiaderente e rimuovete l’eccesso con carta assorbente. 

  2. 2

    Aggiungete un mestolo di pastella e lasciate cuocere per un paio di minuti. Girate la crespella dal verso opposto e continuate la cottura per altri due minuti. Una volta ottenute le crespelle, disponetene una su un tagliere e arrotolate dal lato più lungo. Tagliate il rotolo ottenuto in tante tagliatelle larghe 1 cm. Proseguite in questo modo per tutte le crespelle e tenete da parte.

  3. 3

    In una padella fate rosolare mezza cipolla tritata in un filo di olio d’oliva, aggiungete il radicchio precedentemente sminuzzato e lasciate cuocere per 5 minuti a fiamma viva. Aggiungete lo speck tritato e proseguite la cottura fino a renderlo croccante.

    Unite le tagliatelle verdi nella padella assieme al radicchio e lo speck e fate saltare per un paio di minuti. Aggiungete un filo di olio d’oliva e servite calde.