Tu sei qui

Cantucci

Cantucci

Detti anche biscotti di Prato, sono biscotti alle mandorle tipici toscani spesso serviti con il vin santo, in cui vengono intinti per essere ammorbiditi. I cantucci sono dei biscotti croccanti, molto aromatici e facili da realizzare, ideali per una cena "informale" con gli amici.

15min
maia.it

Ingredienti

2 uova fresche grandi Maia
180 g zucchero
265 g farina 00
1/2 scorza arancia
110 g mandorle
0,5 g ammoniaca per dolci
10 g marsala
30 g burro
Sale q.b.

Preparazione

  1. 1

    Prendi una ciotola e versa lo zucchero, l'uovo con un pizzico di sale.
    Mescola con cura con una spatola. In un'altra ciotola, unisci la farina e l'ammoniaca per dolci.
    Unisci il composto ottenuto dalle due ciotole e aggiungi il burro morbido.
    Ora impasta con le mani e aggiungi anche le mandorle, il marsala e la scorza grattugiata di mezza arancia.
    Impasta fino a far incorporare bene tutti gli ingredienti all’interno dell’impasto, poi forma un panetto e riponilo sul piano da lavoro.

  2. 2

    Dividi il panetto in due e ricava un filoncino lungo e stretto. Spennella, infine, i filoncini con il tuorlo d’uovo sbattuto.
    Cuoci i filoncini in forno statico preriscaldato a 200° per 20 minuti.
    Falli riposare qualche minuto e poi con un coltello dalla lama seghettata, taglia il filoncino leggermente in diagonale, creando dei cantucci di circa 1,2 cm di spessore.
    Disponili nuovamente sulla teglia coperta di carta forno e tostali in forno statico preriscaldato a 160° per 18 minuti. Lasciali raffreddare prima di gustarli…e magari accompagnali con un bel bicchierino di vin santo!