Tu sei qui

Crostata con crema pasticcera e pesche

Un dolce per cui vale veramente la pena accendere il forno ad Agosto! Preparalo anche tu, farai felice grandi e piccini!

40min
maia.it

Ingredienti

Ingredienti per la pasta frolla
1 tuorlo + 1 uovo fresco grande Maia
250 g farina 00
80 g zucchero a velo
80 g burro
Sale fino q.b.
Buccia di 1/2 limone

Ingredienti per la crema pasticcera
6 tuorli d'uova fresche grandi Maia 
400 ml latte intero
90 g zucchero semolato
30 g maizena o fecola di patate
Semi bacca di vaniglia q.b. o 1 cucchiaio estratto di vaniglia
3 pesche noci grandi

Preparazione

  1. 1

    Comincia a preparare la pasta frolla.
    Un un piano di lavoro, forma la classica fontana con la farina e aggiungi al centro il burro, ben freddo di frigo, tagliato a tocchetti.
    Da parte, lavora velocemente le uova sbattendole con la forchetta. Aggiungile al centro della  farina, aggiungi anche il pizzico di sale, lo zucchero e la buccia grattata di mezzo limone. Inizia ad impastare con le mani per amalgamare il tutto e lavora velocemente per evitare che il burro si sciolga con il calore delle mani. Se necessario, aggiungi un po’ di farina.
    Una volta ottenuto un panetto, riponi in frigo a rassodare per 40 minuti.

  2. 2

    Nel frattempo prepara la crema pasticcera.
    Fai riscaldare il latte assieme ai semi della bacca di vaniglia.
    Da parte, in una ciotola capiente, lavora i tuorli con lo zucchero utilizzando una frusta a mano. Aggiungi la maizena setacciata e incorporala alle uova.
    Quando il latte avrà iniziato a sobbollire, versa il composto di uova nel tegame e mescola continuamente, utilizzando una frusta a mano, finché il composto non si rassoda.
    Spegni il fuoco e poni il tutto in una ciotola capiente, copri con della pellicola per alimenti e lascia raffreddare completamente.

  3. 3

    Trascorso il tempo necessario, riprendi il panetto di frolla, stendilo con un mattarello e adagialo in uno stampo per crostata di 22 cm (o anche 24). Bucherella il fondo con il rembi di una forchetta, sistema un foglio di carta da forno sulla frolla e aggiungi dei legumi, o anche del riso, ricoprendo l’intera superficie della torta.
    Cuoci a 180° per 15 minuti, poi elimina i legumi e la carta da forno e prosegui la cottura per altri 10 minuti. Sforna e lascia raffreddare completamente.

  4. 4

    Componi ora la crostata. Aggiungi alla frolla la crema pasticcera ormai fredda e stendila in maniera omogenea. Taglia le pesche a fette, senza privarle della buccia e di ogni fetta ricavane tante fettine sottili.
    Sistemale a raggiera sull’intera superficie della crema. Riponi la crostata in frigo fino al momento di servire.