Tu sei qui

Gnocchi al pomodoro

Sono un grande classico della cucina italiana tipica e casereccia a base di patate e sugo di pomodoro.
Un primo genuino quanto semplice da gustare con chi ami!
Se avanzano, sono ottimi anche il giorno dopo riscaldati al forno per circa 10 minuti.

30min
maia.it

Ingredienti

1 uovo fresco grandissimo Maia
1 kg patate (gialle o farinose)
200 g farina
1 kg pomodori datterini
Basilico q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio d'oliva q.b.

Preparazione

  1. 1

    Comicia con il lessare le patate in abbondante acqua per circa 40 min. 
    Nel frattempo, prepara il sugo di pomodoro fresco. Lava quindi i pomodori e tagliali a metà. Riscalda un filo abbondante d'olio insieme al basilico e non appena l'olio è caldo aggiungi i pomodori, regola poi di sale e un pizzico di zucchero per togliere l'acidità e falli cuocere per una decina di minuti.  
    A fine cottura, unisci delle altre foglie di basilico fresco per dare ancora più sapore al sugo.

  2. 2

    Quando le patate saranno pronte sbucciale (ancora calde) e passale con il passaverdure o con lo schiacchiapatate. 
    Aggiungi alla purea di patate l'uovo e la farina ed inizia a lavorare per compattare, senza schiacciare troppo l'impasto. Aggiungi altra farina all'occorrenza, ma non esagerare, l'impasto dovrà risultare morbido.

  3. 3

    Forma dei filoncini poi taglia dei pezzetti di circa 1 cm e passali sul giragnocchi o sui rebbi di una forchetta per dargli la classica forma rigata.
    Procedi in questo modo per tutto l'impasto, mettendo gli gnocchi su un canovaccio leggermente infarinato man mano che sono pronti.

  4. 4

    Porta a bollore abbondante acqua salata, immergi gli gnocchi con una schiumarola, attendi la ripresa del bollore dell'acqua e quando gli gnocchi affiorano in superficie sono pronti. 
    Scolali e trasferiscili direttamente nella pentola con il sugo di pomdoro ed insaporiscili velocemente girandoli con il sugo aggiungendo, se vuoi, del parmigiano!