Tu sei qui

Pasta corta all'uovo con barbabietola e pecorino

Un primo piatto semplice in cui la barbabietola è la indiscussa protagonista.
Una crema saporita avvolge con gusto la pasta all'uovo fatta in casa e il pecorino renderà ancora più appetitosa questa pasta dai colori e dai sapori unici.

40min
maia.it

Ingredienti

Dosi per 4 persone per la pasta all'uovo
3 uova Biologiche Maia
300 g farina 00
1 pizzico sale

Per il sugo
200 g barbabietola precotta
1/2 cipolla
Olio extra vergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Timo q.b.
Pecorino romano q.b.

Preparazione

  1. 1

    Comincia a preparare la pasta all’uovo.
    Forma con la farina il classico “vulcano” con il buco al centro. Aggiungi le uova e un pizzico di sale ed inizia ad impastare.
    Se noti che la pasta necessita di altra farina, aggiungine un poco alla volta. Se invece necessita di altra acqua, aggiungi un paio di cucchiai.
    Una volta ottenuto un panetto solido e omogeneo, lascia riposare 10 minuti.

  2. 2

    Infarina ora un piano da lavoro e stendi il panetto aiutandoti con un mattarello.
    Con un coltello dalla lama liscia taglia delle strisce sottili di circa mezzo cm. Infarina un canovaccio pulito e adagia le strisce di pasta ottenuta, una di fianco all’altra. Taglia ogni striscia ottenendo altre strisce lunghe 3 cm.
    Al termine, cospargi altra farina sulla pasta e lascia asciugare per una notte intera o almeno 4 ore.

  3. 3

    Prepara ora il sugo.
    Porta a bollore dell’acqua leggermente salata.
    Fai rosolare la cipolla tritata finemente in un padella assieme a 3 cucchiai di olio d’oliva. Taglia la barbabietola a fette e successivamente a dadini e aggiungila alla cipolla. Falla cuocere per 5 minuti. Aggiungi un pizzico di sale e del timo. Mescola bene per amalgamare il tutto.

  4. 4

    Preleva dalla padella metà barbabietola e versala nel boccale del tuo robot da cucina. Aggiungi due cucchiai di acqua calda e aziona il robot fino ad ottenere una crema liscia. Tienila da parte.
    Fai cuocere per altri due minuti la restante barbabietola.

  5. 5

    Quando l’acqua avrà iniziato a bollire cala la pasta.
    Scolala al dente e versala nella padella assieme alla barbabietola. Aggiungi anche la crema tenuta da parte e due cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Mescola per amalgamare.
    Versa la pasta in un piatto e aggiungi del pecorino grattugiato prima di servire.