Tu sei qui

Zucca di Halloween

Tra pochi giorni sarà Halloween! Decorare una zucca e renderla spaventosa non è così difficile come sembra e con un po’ di pratica potrai creare delle vere e proprie opere d’arte!
Segui, in pochi passi, la trasformazione di una zucca nella famosa lanterna "Jack O' Lantern"!

Curiosità e tradizione:
Jack O’Lantern rappresenta Stingy Jack, un personaggio della tradizione irlandese che dopo aver vissuto una vita dissoluta e dedita all’alcol e aver raggirato anche il diavolo, una volta morto non venne accolto nè in Paradiso nè all’Inferno e dunque si ritrovò a vagare con una rapa in mano all’interno della quale mise una lucina che gli venne donata dal Diavolo allo scopo di trovare la sua strada.
Ebbene sì, hai letto bene: inizialmente non si usavano le zucche ma le rape che però divennero introvabili per un lungo periodo di tempo e vennero quindi sostituite con le zucche gialle.

Preparazione

  1. 1

    Procurati una zucca della grandezza che vuoi e sistemati su un piano da lavoro duro, il pavimento è perfetto!
    Circondati di giornali, strofinacci di cotone, coltelli lunghi e dalla lama fine, una ciotola capiente e cucchiai!

  2. 2

    Per prima cosa togli il "cappello" superiore della zucca arrivando fino al picciolo. Pratica un taglio secco con un coltello affilato dopo aver disegnato la sagoma da tagliare con un pennarello nero. Il foro dovrà essere abbastanza grande da poterti permettere di infilare una mano e togliere tutto l'interno. 

  3. 3

    La seconda operazione è la vera e propria pulizia interna: una volta tolta la calotta, infila le mani dentro la zucca e raschia pareti e fondo usando coltello e cucchiaio, quindi butta tutto l’interno nella ciotola (non è commestibile) e asciuga le pareti con uno strofinaccio in modo da tamponare il liquido in eccesso.

  4. 4

    Si passa ora alla fase divertente: prendi il pennarello nero e disegna il volto di "Jack O’Lantern" sulla zucca, usando un coltellino piccolo e a lama affilata. Ritaglia le sagome dalla parte esterna fino ad ottenere il "volto" che più ti piace.

  5. 5

    Il lavoro sporco è finito: asciuga la zucca esteriormente e mettila a riposare per una notte (anche due se hai tempo!) dentro una busta di plastica in modo tale che l’esterno resti fresco e l’interno si asciughi leggermente. 
    Prendi quindi una candela e posizionala sulla base (nel caso in cui non si regga in equilibrio livella ancora la parte bassa della zucca con un cucchiaio) quindi copri la zucca con la calotta tagliata e aspetta Halloween per accenderla!