Tu sei qui

Malfatti di ricotta e spinaci

Un primo piatto tipico Lombardo... tanto semplice quanto gustoso!
Morbido e saporito delizierà tutti i palati.

20min
maia.it

Ingredienti

Dosi per 4 persone
2 uova biologiche Maia
400 g spinaci
150 g ricotta
160 g farina
60 g burro
80 g parmigiano grattugiato
1 cipolla 
Sale q.b.
Noce moscata q.b.
Pepe q.b.

Preparazione

  1. 1

    Lava gli spinaci con cura, poi cuocili in acqua salata e al termine della cottura scolali, strizzali per bene e tritali aiutandoti con una mezzaluna.

  2. 2

    Fai insaporire in 20 g di burro la cipolla, poi unisci gli spinaci e lasciali cuocere mescolando di tanto in tanto.
    Al termine della cottura, elimina la cipolla e lascia raffreddare il composto.

  3. 3

    Unisci la ricotta agli spinaci freddi e aggiungi le uova, metà del parmigiano, la farina, un pizzico di noce moscata e mescola brevemente. Poi aggiusta di sale e pepe a piacere.
    Il composto ottenuto deve essere abbastanza solido.
    Con quest'ultimo, ora forma degli gnocchetti rotondi grandi che passerai poi nella farina.

  4. 4

    Cuoci i malfatti in abbondante acqua salata per pochi minuti.
    Condiscili con burro fuso e parmigiano.... ben caldi!